Dottorati di Ricerca attivi

Dottorato in Design, Modeling and Simulation in Engineering

Il programma del corso di dottorato in Design, Modeling and Simulation in Engineering intende formare dottori di ricerca con spiccatecapacità scientifiche e professionali in Progettazione, Modellazione e Simulazione, consapevoli dei contenuti culturali, tecnici e gestionali dell’Ingegneria, in generale e, in particolare, dell’Ingegneria Civile, Idraulica ed Edile, della Meccanica Computazionale e dell’Architettura. La trasversalità di contenuti e conoscenze, che sono ormai necessarie per affrontare le problematiche in modo moderno, implica che venga posta l’attenzione anche ad aspetti tipici dell’Ingegneria Industriale, della Matematica Applicata, della Biomeccanica e dell’Ingegneria e della Chimica dei Materiali. Il percorso mira inizialmente a fornire allo studente la capacità di gestire autonomamente un progetto di ricerca e, successivamente, anche attraverso la collaborazione con enti di ricerca internazionali ed aziende, propone un modello di ricerca collaborativo ed integrato basato sullo scambio di esperienze e conoscenze. Il dottorato è inteso come uno strumento destinato principalmente a formare personale in grado di assumere ruoli dirigenziali in settori di ricerca avanzata (a livello sia industriale sia accademico),e, in secondo luogo, come un percorso in cui lo studente acquista una competenza specifica e altamente qualificata in almeno una delle aree tematiche individuate. Elementi fondativi sono quindi il carattere interdisciplinare, il confronto con realtà e standard internazionali.

MEMBRI DEL COLLEGIO DOCENTI

Coordinatore: Reali Alessandro

Auricchio Ferdinando (Pavia, Ingegneria Civile e Architettura – ICAR 08)
Asprone Domenico (Napoli-Federico II, Strutture per l’Ingegneria e l’Architettura – ICAR 09)
De Lotto Roberto (Pavia, Ingegneria Civile e Architettura – ICAR 20)
Morandotti Marco (Pavia, Ingegneria Civile e Architettura – ICAR 10)
Morganti Simone (Pavia, Ingegneria Industriale e dell’Informazione – Ing/Ind 34)
Parrinello Sandro (Pavia, Ingeneria Civile e Architettura – ICAR 17)
Penna Andrea (Pavia, Ingegneria Civile e Architettura – ICA 09)
Reali Alessandro (Pavia, Ingegneria Civile e Architettura – ICAR 08)
Sibilla Stefano (Pavia, Ingegneria Civile e Architettura – ICAR 01)
Capodaglio Andrea (Pavia, Ingegneria Civile e Architettura – ICAR 03)
Creaco Enrico (Pavia, Ingegneria Civile e Architettura – ICAR 02)
Negri Matteo (Pavia, Matematica – Mat 05)
Buffa Annalisa (University EPFL Lausanne, Institute of Mathematics – MAT 08)
De Lorenzis Laura (University tu Braunschweig, Institute for Applied Mechanics – ICAR 08)
Marengo Marco (University of Brighton, Advanced Engineering Centre – ING/IND 10)
Stefanelli Ulisse (University of Vienna, Faculty of Mathematics – MAT 05)

Dottorato in Comprensione e gestione delle situazioni estreme (in convenzione con lo IUSS)

Il programma di dottorato si propone di formare operatori con spiccate capacità scientifiche e professionali, consapevoli dei contenuti culturali, tecnici e gestionali relativi alla comprensione e gestione delle situazioni estreme causate da catestrofi naturali. i settori fondamentali di approfondimento del curricolo “Ingegneria sismica e sismologia” comprendono aspetti di sismologia, geofisica, geologia, geotecnica, comportamento di materiali e strutture, analisi strutturale, progetto di nuove strutture ed adeguamento di strutture esistenti. I settori fondamentali di approfondimento del curricolo “Rischi idrometeorologici, geologici, chimici ed ambientali” comprendono oltre alle basi di fisica dell’atmosfera, fisica della terra, meccanica dei fluidi,climatologia, monitoraggio ambientale, cambiamenti climatici, aspetti relativi alle macro-aree “suolo-atmosfera” e “oceano-atmosfera” tali da permettere la produzione di scenari di rischio, l’individuazione delle azioni di mitigazione, risk assessment e risk management relativi ai rischi chimici ambientali, con riferimento ad eventi di tipo acuto (incidenti chimici, maxi-emergenze industriali) e a rischi tossicologici dovuti ad esposizioni protratte.

MEMBRI DEL COLLEGIO DOCENTI

Coordinatore: Magenes Guido

Calvi Gian Michele (IUSS Pavia, Trattam. delle incertezze e valutazione dei rischi – ICAR 09)
Bazzurro Paolo Francesco (IUSS Pavia, Trattam. delle incertezze e valutazione dei rischi – ICAR 09)
Monti Alberto (IUSS Pavia, Trattam. delle incertezze e valutazione dei rischi – IUS 02)
Lai Carlo Giovanni (Pavia, Ingegneria Civile e Architettura – ICAR 07)
Magenes Guido (Pavia, Ingegneria Civile e Architettura – ICAR 09)
Pavese Alberto (Pavia, Ingegneria Civile e Architettura – ICAR 09)
Pinho Rui Jorge (Pavia, Ingegneria Civile e Architettura – ICAR 09)
Martina Mario (IUSS Pavia, Trattam. delle incertezze e valutazione dei rischi – ICAR 02)
Filiatrault Andrè (IUSS Pavia, Trattam. delle incertezze e valutazione dei rischi – ICAR 09)
Tiengo Andrea (IUSS Pavia, Trattam. delle incertezze e valutazione dei rischi – FIS 05)
Sarigiannis Dimosthenis (IUSS Pavia, Trattam. delle incertezze e valutazione dei rischi – ICAR 03)
Carvalho Ricardo Nuno (IUSS Pavia, Trattam. delle incertezze e valutazione dei rischi – ICAR 09)
Taramelli Andrea (IUSS Pavia, Trattam. delle incertezze e valutazione dei rischi – GEO 04)
Graziotti Francesco (Pavia, Ingegneria Civile e Architettura – ICAR 09)
Buizza Roberto (Ist. Sup.Sant’Anna, Istituto di Scienze della Vita – FIS 06)
Berman Jeffrey (University of Washington, Structural Engineering and Mechanics – ICAR 09)
Christopoulos Constantin (University of Toronto, Civil Engineering – ICAR 09)
Crowley Helen Marie (Fondazione Eucentre, Settore Analisi Strutturale – ICAR 09)
Dottori Francesco (Joint Research Centre-Eu Comm., Disaster Risk Management Unit – ICAR 02)
Nascimbene Roberto (Fondazione Eucentre, Settore Analisi Strutturale – ICAR 09)
Paccagnella Tiziana (A.R.P.A.E, Servizio Idro-Meteo-Clima – FIS 06)
Pinto Paolo Emilio (Univ. La Sapienza, Ing. Stutturale e Geotecnica – ICAR 09)
Poggi Valerio (Ist. Naz. di Oceanografia e Geofisica Sperimentale, CRS – GEO 10)
Stucchi Massimiliano (Ist. Naz. di Geofis. e Vulcanol., Sismologia applicata all’Ingegneria – GEO 10)